LABORATORIO RIFIUTI

Il laboratorio effettua analisi di caratterizzazione dei rifiuti speciali.

Il laboratorio, inoltre, oltre alle classiche analisi di caratterizzazione con la determinazione dei parametri chimico-fisici sia di natura organica (es. idrocarburi, IPA, PCB, POP, solventi organici, ecc.) che inorganica (es. metalli, anioni, ecc.), effettua analisi di classificazione merceologica sia di rifiuti speciali che di rifiuti urbani, anche in ambito raccolta differenziata, e conduzione di analisi per controllare l’attività microbica biologica (IRD).

INDICE DEI CONTENUTI

  • CLASSIFICAZIONE RIFIUTI SPECIALI – PERICOLOSI E NON PERICOLOSI
  • ANALISI SU BIO STABILIZZATO O BIO COMPOST

 

CLASSIFICAZIONE RIFIUTI SPECIALI – PERICOLOSI E NON PERICOLOSI

Eseguiamo, per tutte le attività che producono rifiuti speciali, la valutazione di pericolosità di un rifiuto in base alle indicazioni fornite dal produttore (cliente), il quale è in grado di individuare il processo produttivo e le categorie di sostanze pericolose utilizzate e che possono essere presenti nel rifiuto;sulla base di tali indicazioni e della documentazione fornita a supporto (p.e. schede di sicurezza) ed in base alle caratteristiche merceologiche del rifiuto, il nostro laboratorio effettua le analisi necessarie per esprimere un giudizio.

ANALISI SU BIO STABILIZZATO E BIO COMPOST

Le analisi, rivolte ad aziende pubbliche e private consistono nel determinare controllo dell’attività microbica biologica (indice respirometrico dinamico potenziale o reale) del bio stabilizzato o compost.

La ricerca di un bio stabilizzato o compost consiste in:

  • Campionamenti con tecnici qualificati.
  • Indagini ambientali.
  • Determinazione di umidità residua, sostanza secca, ceneri,solidi volatili, consumo in % di ossigeno.
  • IRDR o IRDP.